mercoledì 9 ottobre 2013

Vitolize Uomo e Vitolize Donna per rimanere sempre giovani

image


Oggi è “un tempo” che mostra delle “stranezze”.
Si invecchia più tardi ma il processo di senescenza inizia molto
presto come età e non si mostra in modo evidente, il culto del
look è in grado di nascondere e non mostrare ma sotto tutto rimane, compresi i problemi.
Tra l’altro la vita si è molto allungata rispetto agli anni che furono,
si vive molto più a lungo e nel lungo periodo è facile trovarsi a
dover fronteggiare le manifestazioni di un organismo poco curato
e poco aiutato.



Vivere a lungo è bello ma bisogna anche vivere bene e in buona
salute, per cui oggi come oggi è diventato un obbligo sia verso
noi stessi, per goderci in buona salute gli anni della seconda e
della terza età, sia verso gli altri e soprattutto verso i nostri cari,
per il rispetto che dobbiamo loro evitando che debbano occuparsi
di anziani non in buone condizioni fisiche e mentali, investire sulla nostra salute in modo da mantenerci in perfette condizioni per
il più lungo periodo possibile.
La solita carenza di fattori nutrizionali nei cibi conservati e provenienti da colture intensive, il sovraccarico di fatica e tensione
che la vita odierna impone e ultimo ma non meno importante
l’inquinamento ambientale sottopongono il nostro organismo ad
un forte stress psico-fisico, nutrizionale e ambientale che non può
non portarci verso quelli che sono gli attuali problemi di salute
definiti con leggerezza linguistica come malattie sociali e che invece preferirei fossero chiamati con precisione maggiore “malattie sociali indotte” dove indotte sta per provocate.


Abbiamo a disposizione due nuovi prodotti, i VITOLIZE, che possono aiutare a colmare alcune carenze nutrizionali e ad aiutare
chi mostra già dei problemi fisici ancora non da classificare come
malattie. I due integratori possono essere di aiuto anche per chi
è in cura con i prodotti prescritti dal Medico (vedete e studiate le
nuove informative scientifiche).
Cosa aiutano? A cosa servono? Sono queste le due domande che
il Cliente chiede sempre e a cui è obbligo saper rispondere in
modo preciso ed inequivocabile.


VITOLIZE MEN


Controllo ipertrofia prostatica benigna (IPB): si tratta di un comune processo che si verifica e si manifesta in quasi tutte le persone
di sesso maschile in età matura. L’IPB è un aumento di volume
della prostata che comporta maggiore frequenza e possibilità
di infezioni delle vie urinarie ed una maggiore frequenza delle
minzioni. Non è una malattia, può diventarlo, riduce la qualità
della vita per via delle frequenti minzioni che richiedono di avere
sempre la toilette vicina. L’IPB può avere un ruolo anche nella
riduzione delle capacità sessuali. I maschi che hanno IPB di regola
mancano di sicurezza e fiducia nello stare in pubblico, nel viaggiare, nei contatti con l’altro sesso. Possono avere minore stima e
fiducia per se stessi.
Riduzione delle frequenze minzionali: vedi sopra, è un grosso aiuto e comporta migliore qualità di vita.
Protezione della capacità visiva: col passare degli anni inizia la
presbiopia e questo è naturale. A volte diminuisce la capacità di
valutare le distanze, la visione al crepuscolo e sia il contrasto che
la messa a fuoco delle immagini passando da lontano a vicino
(classico è l’esempio di chi guida e ogni tanto guarda il quadro
strumenti del veicolo e ha difficoltà a leggere bene la velocità
che tiene oppure all’entrata in una galleria quando il cambio di
illuminazione crea problemi).
Protezione delle funzionalità dell’apparato urogenitale: vedi sopra. Diminuire e limitare la possibilità di infezioni delle vie urinarie è già una bella cosa che oltre a star bene comporta un uso di
antibiotici fortemente ridotto. I rapporti sociali e la sicurezza di sè
aumentano e migliorano.
Miglioramento della qualità della vita: ovviamente è la conseguenza di quanto sopra.


VITOLIZE WOMEN



PMS sindrome premestruale: è una normale condizione, non
è una malattia. Non di meno molte Donne ne soffrono tanto
da chiamare questa condizione con il termine “sindrome” che
generalmente è legato al nome di vere malattie. Si può stare
veramente male durante il periodo pre-mestruale. Molto spesso, invece di ricorrere sempre a farmaci che hanno azione solo
sintomatica, è possibile aiutare con lo stimolo nutrizionale per
una autonoma produzione ormonale. Il corpo femminile riesce a produrre gli ormoni di cui ha bisogno in modo autonomo e auto
regolato. Accade che a volte non riesca a coprire i propri fabbisogni e si trovi in difficoltà. Lo stato nutrizionale bilanciato a misura
sul problema riesce molto spesso a far sì che l’organismo riacquisti la sua autonomia naturale riducendo o addirittura evitando i
malesseri che condizionano interi periodi della vita.
Menopausa: sulla vera menopausa è difficile avere azioni ed
effetti con l’integrazione alimentare ma su tutto ciò che ruota
intorno possiamo aiutare. La vita di una donna è in buona parte
regolata e legata ad una produzione ormonale che comprende
ormoni principali (estrogeni e altri) e ormoni minori oltre ai metaboliti degli ormoni principali. Alcuni nutrienti riescono a regolare questi equilibri determinando una condizione di ottimale
convivenza e preparazione al periodo della menopausa. Molte
Donne dicono “a me la menopausa è durata anni!” ciò vuol dire
soltanto che i disagi sono durati anni e che con un poco di attenzione sarebbero durati molto meno.
Bilanciamento ormonale: vedi sopra, è alla base di una buona
qualità di vita psichica, fisica, emotiva e sociale per una Donna.
Anti-aging Funzione visiva - Pelle: ormoni bilanciati aiutano a
mantenere giovani pelle, mucose e vista.
Benessere delle vie urinarie: stavolta Donne e Uomini sono uguali, la protezione delle vie urinarie, con ridotta insorgenza di infezioni (cistiti, uretriti, etc) per mezzo di un migliore equilibrio
nutrizionale, comporta una migliore qualità di vita.
Non aspettate di essere vecchi, proteggete il vostro organismo
per tempo, meglio da subito.
Vedersi anziani vuol dire che il tempo passato è tanto e si fa vedere ma bisogna considerare che ognuno di noi il giorno dopo è
più “vecchio” di un giorno.
Proteggersi da giovani è consigliabile, da maturi è obbligo, da
vecchi è utile e a quel punto vediamo se può bastare.
Riflettete e … VOLATE IN ALTO.
Dr. Mariscoli


Sei interessato al prodotto? Contattaci o acquistalo ON_LINE registrandoti come cliente club sul sito:
http://tuttoinfamiglia.it/

Nessun commento:

Posta un commento